Giornate di Studi Musicali Abruzzesi. VII edizione, Università di Teramo, 5 – 7 Maggio 2022

Miserere di Masciangelo a Caldari
15 Aprile 2022
Giornate di studi Musicali Abruzzesi, Teramo 2022. Sintesi e info materiali
8 Maggio 2022

Giornate di Studi Musicali Abruzzesi. VII edizione, Università di Teramo, 5 – 7 Maggio 2022

40 anni di ricerca musicale in Abruzzo

Pubblichiamo il programma delle prossime Giornate di Studi Musicali Abruzzesi oragnizzate da Abruzzo Beni Musicali, rete regionali di enti e ricercatori.

Comitato direttivo ABM: Marco Della Sciucca (Conservatorio “A. Casella”, L’Aquila); Luigi Di Tullio (Coro Polifonico Histonium “B. Lupacchino Dal Vasto”, Vasto); Domenico Di Virgilio (Archivio Etno Linguistico Musicale Abruzzese, Chieti); Maria Cristina Esposito (AIRDanza; Licita Scientia, Chieti); Barbara Filippi (Conservatorio “A. Casella”, L’Aquila); Valter Matticoli (Scuola Popolare di Musica, Sulmona); Gianfranco Miscia (Centro di Documentazione e Ricerche Musicali “F. Masciangelo”, Lanciano); Silvio Paolini Merlo (Aisacs “L. Merlo”, Teramo); Massimo Salcito (Conservatorio “L. D’Annunzio”, Pescara)

In collaborazione con: Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università di Teramo; Conservatorio Statale di Musica“G. Braga”; Accademia Italia – Cultura e Società;

Con il patrocinio di: Società Italiana di Musicologia; AIRDanza – Associazione Italiana per la Ricerca sulla Danza; Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università di Teramo; Società della Musica e del Teatro “P. Riccitelli”, Teramo; Conservatorio Statale di Musica “A. Casella”, L’Aquila; Casa Editrice Rocco Carabba, Lanciano

Per ulteriori dettagli su Abruzzo Beni Musicali visita la pagina ufficiale ABM

Scarica programma integrale QUI

PROGRAMMA

Giornata Prima

Giovedì 5 Maggio, Sala Tesi del Polo Didattico “G. D’Annunzio”

Università degli Studi di Teramo

Ore 9.30

Registrazione

Inaugurazione Percorso Espositivo

Saluti istituzionali

Ore 10.00

Sessione I – Dall’Era antica al Settecento

Relazioni

Paola Besutti (Università di Teramo), Frammenti musicali a Teramo: patrimonio, ricerca e formazione

Mauro Patricelli, Se gli Etruschi ballavano la saltarella

Angelo Fusacchia, Percorsi di studio nel confronto tra alcune opere di Alessandro Capece

Maria Antonietta Cignitti e Valentina Panzanaro, I graffiti musicali di San Silvestro: testimonianze di vita musicale a L’Aquila

Comunicazioni

Anita Sisino, Influenza e mutuazione arcadica tra Abruzzo e Napoli: il caso della serenata “Riposa o bella” di Antonio Farina

Cristina Di Zio (Università di Padova),Un manoscritto liturgico-musicale nel Convento di Santa Maria di Colleromano a Penne

Modera Luigi Di Tullio

Dibattito

Ore 12.00

Sessione II –Archivi etnomusicali e transculturalità

Relazioni

Domenico Di Virgilio (AELMA), Le musiche delle culture orali in Abruzzo: dalle storie locali alla transculturalità

Gianfranco Spitilli (Università di Teramo),Fotografare la musica: Maurizio Anselmi fra antropologia ed etnomusicologia visiva

Panel:Nico Mangifesta (Università di Pavia), Gianfranco Spitilli (Università di Teramo), Giuseppe Michele Gala (Centro StudiTaranta/AIRDanza), Francesca Piccone (Centro Studi Marsicani “U. M. Palanza”)

Modera Domenico Di Virgilio

Ore 13.30

Pausa pranzo

Ore 14.30

Sessione III – Il Settecento

Relazioni

Francesca Piccone, Gli oratori musicali a L’Aquila per San Bernardino da Siena

Eric Boaro, Giuseppe Cervelli e la didattica degli strumenti a tastiera a Napoli

Silvio Paolini Merlo, Ovidio come fonte musicale e il “Narciso” di Domenico Scarlatti

Dibattito

Comunicazioni

Valter Matticoli, Pasquale Errichelli:un operista napoletano alla guida della cappella musicale della SS. Annunziata di Sulmona

Gennaro Tallini, La “Messa alla Palest[r]ina” di Fedele Fenaroli

Vincenzo D’Ilario, L’opera di Michele Mascitti dalle copie manoscritte di Cambridge e Santa Cruz di Coimbra

Modera Marco Della Sciucca

Dibattito

Ore 16.30

Sessione IV – Progetto Fenaroli

Panel:Jacopo BassettaEnciclopedia Fedele Fenaroli, Alessia Rancitelli Le sonate per violino e cembalo nella Biblioteca del Conservatorio di Bologna, Gennaro TalliniIl Fondo musicale del Seminario Vescovile di Gaeta, Marco Vallese L’Apertura e Sonata per organo

Introduce e modera Massimo Salcito

Dibattito

Ore 17.30

Concerto conclusivo

Gruppo corale ucraino Cheremshyna

Dirige Olga Ploska

Ore 18.00

Chiusura della Giornata Prima

Giornata Seconda

Venerdì 6 Maggio, Sala Tesi del Polo Didattico “G. D’Annunzio”

Università degli Studi di Teramo

Ore 9.30

Registrazione

Percorso Espositivo

Saluti istituzionali

Ore 10.00

Sessione I – Dall’Ottocento al Novecento

Relazioni

Diana De Francesco (Istituto Nazionale Tostiano), L’oratorio ad Ortona nel panorama produttivo abruzzese

Antonio Piccirilli, Il“Domine ad adiuvandum”di Didimo Mayo

Gennaro Saviello, I volti delfici. Caricature e vignette nel sistema delle fonti per la storia del Melodramma ottocentesco

Dibattito

Comunicazioni

Letizia Gomato (Accademia Italia), L’Inno alla Madonna di Pompei di FrancescoMasciangelo

Paolo Calvano e Luigi Di Tullio, Luigi Anelli tra musica e storiografia

Modera Paola Besutti

Dibattito

Ore 11.45

Sessione II–Indagini e repertori sui canti di tradizione

Relazioni

Barbara Filippi, Ettore Montanaro e i “Canti della terra d’Abruzzo”

Pasquale Di Giannantonio,Il lamento funebre in area abruzzese: dal rito domestico alla paraliturgia

Angela Troilo,Alcune informatrici archesi

ModeraValter Matticoli

Dibattito

Ore 13.00

Pausa pranzo

Ore 14.30

Sessione III – Il Novecento

Relazioni

Davide Ceriani (Rowan University), La ricezione de “I Compagnacci” di Primo Riccitelli negli Stati Uniti

Carmine Leonzi, Antonio Di Jorio compositore di operette

Gianfranco Miscia, Manlio La Morgia e il Cenacolo Musicale Fenaroli di Lanciano

Dibattito

Comunicazioni

Alessandro Parente, La Banda musicale di Casalanguida

Matteo D’Agostino, La Marcia sinfonica nr. 23 di Vincenzo Forchetti

Domenico Zizzi, Franco Galeoni: riscoperta di un autore

Francesco Sabatini,La zampogna zoppadel Museo etnografico del Gran Sasso: revisione organologica

Modera Barbara Filippi

Dibattito

Ore 16.45

Sessione IV – Proiezione del film-documentario su Rodolfo Zanni

Enigma in tempo rubato. Un Mozart argentino

Prodotto da Giuseppe Zanni per la regia di Francesco Cordio

Introduzione di Marco Della Sciucca

Ore 18.00

Chiusura della Giornata Seconda

Giornata Terza

Sabato 7 Maggio, Auditorium Santa Maria a Bitetto

Conservatorio Statale di Musica “G. Braga” di Teramo

Ore 9.30

Registrazione

Saluti istituzionali

Ore 9.45

Sessione I – Formazione e produzione coreutica: storiografie in atto

Relazioni

Nika Tomasevic (Università di Teramo), L’Associazione Nazionale Insegnanti di Danza e i rapporti con l’Abruzzo:il “caso” di Liliana Merlo attraverso le fonti d’archivio

Maria Cristina Esposito, Il Laboratorio formativo di danza del Teatro Marrucino di Chieti (1997-2010)

Cristina Squartecchia, La danza e i suoi protagonisti allo Spoltore Ensemble

Modera Silvio Paolini Merlo

Dibattito

Panel: Anouscka Brodacz, Silvia Garzarella, Francesca Saraullo

Modera Maria Cristina Esposito

Dibattito

Ore 12.00

Sessione II –Ricerca, formazione e produzione artistica

Panel: Giulia Tucci, Paola Besutti, Anouscka Brodacz, Pasquale Di Giannantonio,Giuseppe Michele Gala, Letizia Gomato, Valter Matticoli

Modera Massimo Salcito

Ore 13.30

Pausa pranzo

Ore 15.00

Sessione III– La ricerca musicale in Abruzzo, oggi

Intervengono

Comitato Abruzzo Beni Musicali

Diana De Francesco (Istituto Nazionale Tostiano, Ortona)

Carlo Di Silvestre (Centro Etnomusicologico d’Abruzzo, Pineto)

Anna Maria Ioannoni Fiore (Conservatorio “L. D’Annunzio”, Pescara)

Carla Ortolani (Istituto Abruzzese di Storia Musicale/Conservatorio “A. Casella”, L’Aquila)

Giorgio Pagannone (Università “G. D’Annunzio”, Chieti – Pescara)

Francesca Piccone (Centro Studi Marsicani “U. M. Palanza”, Avezzano)

Gianfranco Spitilli (Università di Teramo/Associazione Bambun)

Maica Tassone (Conservatorio “G. Braga”, Teramo)

Modera Paola Besutti (Università di Teramo)

Ore 17.00

Chiusura della manifestazione

È previsto il riconoscimento di 2 CFU agli studenti iscritti ai corsi di Laurea (DAMS e SCom) e di Laurea Magistrale (MAC) della Facoltà di Scienze della Comunicazione, che seguano due giorni interi del convegno (rilevazione presenze e sintesi scritta).

Abruzzo Beni Musicali

Info: abruzzobenimusicali@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I accept the Terms and Conditions and the Privacy Policy

error: Content is protected !!