Trascrizioni delle opere

Trascrizioni, revisioni, elaborazioni, copia elettronica delle opere di Francesco Masciangelo

Nel corso degli anni diverse opere di Francesco Masciangelo sono state trascritte per poter rendere possibile l’esecuzione. Spesso si è trattato di lavori lunghi e complessi sui quali si è investito molto anche economicamente ma che rappresentano il prerequisito per altre operazioni culturali in primi le esecuzioni in concerto.

Alcune sono state anche pubblicate nella collana dell’editore Bongiovanni di Bologna

Vedi qui

Se si è interessati chiedere direttamente al Centro Masciangelo: info@centromasciangelo.it

ELENCO DELLE TRASCRIZIONI CONSERVATE NELLA BIBLIOTECA DEL CENTRO MASCIANGELO O REALIZZATE DA ALTRI ENTI E MUSICISTI

L’amore fraterno. Pezzo sinfonico per oboe e clarinetto

Organico: oboe, clarinetto Sib, corni in Fa, tromba in Sib, 2 tromboni, violini I, violini II, viole, violoncelli, contrabbassi.

Revisione e trascrizione Valter Matticoli

La Esposizione

L’opera è stata scritta nel 1877 da Masciangelo in occasione dell’apertura dell’Esposizione industriale e artistica promossa dalla Società operaia di Lanciano.

Prima esecuzione in tempi moderni Grande Banda “F. Fenaroli” Città di Lanciano, settembre 2018

Trascrizione e adattamento di Michele Milone

Organico 

Le nozze del marinaio. Balletto 

Organico: ottavini, flauti, clarinetti, fagotti, corni, trombe, tromboni, tuba, timpani, archi.

Scena 1Divertimento mimico con ballabili 15 pag. 85 batt.

Scena 2 Moto  25 pag. 105 batt.

Scena 3 Rosina che attende lo sposo (Romanza e Allegro) 14 pag. 72 batt.

Scena 4 Ballabile tra gli sposi23 pag. 124 batt.

Scena 5 Tarantella di Piedigrotta23 pag. 147 batt.

Trascrizione, Revisione e orchestrazione (mancavano in alcune scene degli strumenti, o in altri casi vie pagine intere lacunose), 2020

La Società. Pezzo sinfonico obbligato per violino, violoncello e corno inglese 

Organico: ottavino, flauto, oboe, clarinetto Sib, corni in Fa, corno inglese, fagotto, tromba Sib, tromboni, violini, viola, violoncello contrabasso

Trascrizione e Revisione Luigi Genovesi

Miserere per coro, soli e orchestra

Organico………………….

Brani

Christus (Coro)

Miserere (Coro)

Amplius lava me (Aria tenore)

Tibi solo peccavi (Coro)

Auditui meo (Duetto tenore e baritono)

Cor mundum (Aria soprano)

Benigne (Aria tenore)

Trascrizione, adattamento e riduzione per cano e pianoforte di Marco Moresco, 2006

Eseguito dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese nel 2006

Miserere per coro, soli e orchestra

Salmo 50

Miserere Grande per coro e orchestra       

Amplius per Tenore e orchestra

Tibi soli per Baritono, coro e orchestra

Ecce Enim per Baritono, coro maschile e orchestra

Auditui Meo per coro maschile e orchestra

Cor Mundum per Contralto e orchestra

Redde mihi per Tenore e orchestra

Libera per Tenore, Baritono, coro maschile e orchestra

Quoniam per Baritono e orchestra

Benigne per Tenore coro maschile e orchestra

Trascrizione di Marco Moresco sui manoscritti originali del Maestro Masciangelo gentilmente concessi dal

Centro di Documentazione e Ricerche Musicali “F. Masciangelo” di Lanciano. 

Riadattamento e revisione Walter Gaeta, Amedeo Grazia (Ravazzoni), 2009 per conto di Arciconfraternita Orazione e Morte “San Filippo Neri” di Lanciano

Oratorio di San Vito

Organico.Ottavini, 2 flauti, 1 oboe, 3 clarinetti, 1 quartino, 1 fagotto, 2 corni, 2 trombe, 2 tromboni, 1 oficleide, 1 sistro, archi. 

Personaggi: Ila, Vito, Modesto, Taltibio, Nunzio, Capitano, coro di voci, 1 coro di voci, 1 voci  bianche.

Introduzione (orchestra) 17 pagine 97 battute

Romanza e Duettino 3 voci e orchestra 29 pagine 159 battute

Andante del Cieco    2 voci e orchestra 52 pagine, 262 battute

Coro   5 personaggi  51 pagine  302 battute

Terzetto e finale primo3 voci e orch. 44 pag. 227 batt.

Coro degli Angioli  2 voci e orch. 32 pag 189 batt.

Romanza  2 voci e orch.13 pag. 50 batt.

Duetto   2 voci e orch.  21 pag.  100 batt.

Coro dei Marinai  coro e orch. 47 pag. 282 batt.

Grande Scena finale  4 solisti e orch. 35 pag. 171 batt.

Trascrizione e Revisione Luigi Genovesi, Carlo Maria Genovesi, 2020

Si prodigia quaeris habes.Per la Congrega di S. Filippo Neri 1882

Trascrizione e revisione di Valter Matticoli, 2006

Pezzo per Violoncello sopra “I Puritani”

Organico. Violoncello solista + Orchestra: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti in La, 2 fagotti, 4 corni (2 in Sol e 2 in Mi), 2 trombe in Mi, 3 tromboni, oficleide, violini primi, violini secondi, viole, violoncelli, contrabbassi.

Durata: dieci minuti primi circa

Manoscritto conservato presso la biblioteca del Conservatorio Statale di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli in due esemplari: il primo presenta la partitura completa del brano; il secondo, denominato dall’autore stesso “Concertino”, contiene invece una sorta di riduzione per pianoforte, con l’aggiunta di indicazioni strumentali. 

Caratteristiche . Il brano consiste, dopo una breve introduzione orchestrale, in una serie di cosiddette “variazioni” di bravura da parte del violoncello solista su alcune delle più conosciute romanze dell’opera “I Puritani” di Vincenzo Bellini, tra le quali spicca la celebre “Son vergine vezzosa”.  Revisore: Maurizio Scati.  Anno di revisione: 2019

Note del revisore. Il lavoro di revisione e riscrittura del brano in oggetto è stato interamente compiuto sul manoscritto originale dell’autore, peraltro non sempre di facile comprensione, vuoi per il suo stato di conservazione, vuoi per la grafia musicale non sempre alquanto chiara.  Ci si è comunque limitati a riportare quanto scritto in una partitura moderna (nel manoscritto da disposizione dei vari strumenti risulta completamente diversa da quella che è oggi una normale successione in verticale dei vari gruppi strumentali formanti un normale organico orchestrale), rispettando pienamente il lavoro originale dell’autore e limitandosi pertanto ad aggiungere, quando ritenuto necessario, unicamente alcune indicazioni fraseologiche. Le sole modifiche apportate alla partitura sono da individuarsi nella sostituzione all’interno di essa di alcuni strumenti a fiato ivi indicati in quanto normalmente in uso ai tempi di Masciangelo, ma al giorno d’oggi non più esistenti, o di difficile reperimento. Pertanto i due corni in Sol e i due in Mi sono stati sostituiti da quattro corni in Fa, le due trombe in Mi da due trombe in Si bemolle e l’oficleide dalla tuba (eventualmente intercambiabile con il trombone basso). 

Pizzicato per archi

violini I, violini II, viole, violoncelli, contrabbassi